ISRO Nano Satellites (INS) è un sistema di bus nano-satellitare versatile e modulare, concepito per futuri carichi scientifici e sperimentali. Con una capacità di trasportare fino a 3 kg di carico utile ed una massa satellitare totale di 11 kg, offre immense opportunità per un utilizzo futuro. Il sistema INS è sviluppato come un satellite co-passeggero per accompagnare satelliti più grandi sul vettore di lancio PSLV. I suoi obiettivi principali includono la fornitura di un bus satellitare standard per i servizi di lancio su richiesta, e la possibilità di trasportare carichi utili innovativi. Gli obiettivi principali del sistema INS sono:
- Progettare e sviluppare un nano satellite modulare a basso costo.
- Fornire un'opportunità ai carichi utili dimostrativi della tecnologia ISRO.
- Fornire un bus standard per i servizi di lancio, su richiesta.
- Fornire l'opportunità di trasportare carichi utili innovativi per i laboratori universitari e/o di ricerca e sviluppo.
Il vettore PSLV-C37 ha trasportato due nano satelliti ISRO (INS-1A e INS-1B) come satelliti co-passeggeri, ed è stato lanciato il 15 febbraio 2017. INS-1C è stato lanciato dal vettore PSLV-C40 il 12 gennaio 2018, come satellite passeggero.

Fonte: https://www.isro.gov.in

 

 


L'India ha annunciato un programma di rafforzamento delle capacità UNNATI (UNISCACE Nanosatellite Assembly & Training di ISRO) sullo sviluppo dei nanosatelliti attraverso una combinazione di corsi teorici e formazione pratica di assemblaggio, integrazione e test (AIT) nel giugno 2018, per celebrare il 50 ° anniversario della prima Conferenza Della Nazioni Unite chiamata "UNISPACE + 50". U R Rao Satellite Center (URSC), essendo il centro principale di ISRO per il programma satellitare, ha progettato la struttura di base di questo programma con uguale enfasi sull'esposizione teorica e pratica. L'obiettivo principale del programma è quello di fornire un corso teorico sulla tecnologia satellitare, un corso completo sulla realizzazione di nanosatelliti e una formazione pratica per assemblare, integrare e testare un nanosatellite modulare a basso costo. Il programma dovrebbe essere condotto in tre lotti. Il progetto è stato formalmente inaugurato dal Dr Jitendra Singh, Ministro Onorario Dello Spazio per lo Stato indiano, il 17 gennaio 2019 a URSC, Bengalore. Il Dott. K.Sivan, Presidente ISRO / Segretario, DOS, Shri P Kunhikrishnan, Direttore, URSC, Shri Indra Mani Pandey, Segretario Aggiuntivo, D & ISA, MEA e Shri PJVKS Prakasha Rao, Presidente, Comitato Organizzatore erano presenti durante la funzione inaugurale. Gli atti del corso sotto forma di opuscolo e cd sono stati rilasciati durante il programma. Il primo lotto del programma di cui sopra è programmato dal 15 gennaio al 15 marzo 2019. Partecipano a questo programma 30 partecipanti provenienti da 17 paesi diversi. Altri due lotti sono pianificati successivamente dall'ottobre 2019 e dall'ottobre 2020.

Fonte: https://www.isro.gov.in

 

 


L'India addestrerà 45 paesi nella produzione di nano-satelliti attraverso un nuovo programma di rafforzamento delle capacità operative, ha detto oggi un funzionario di alto livello. Il programma denominato Unispace Nanosatellite Assembly and Training di ISRO (UNNATI) è stato segnalato da questo hub spaziale dal presidente della ISRA (l'organizzazione spaziale di ricerca indiana) K.Sivan e dal Ministro Di Stato del Dipartimento Dello Spazio Jitendra Singh. "Il programma consente all'India di condividere le sue conoscenze e competenze nel settore spaziale ad altri paesi che possono trarne beneficio", ha detto Sivan a una riunione di delegati internazionali e funzionari ISRO presso l'U.R. Rao Satellite Center (URSC) qui. Alla domanda di IANS sul budget stanziato per il programma, Sivan, tuttavia, non ha rivelato la cifra. Il primo lotto dell'iniziativa, che è stato avviato, avrà 30 partecipanti provenienti da 17 paesi, tra cui Algeria, Argentina, Azerbaigian, Bhutan, Brasile, Cile, Egitto, Indonesia, Kazakistan, Malesia, Messico, Mongolia, Marocco, Myanmar, Oman , Panama e Portogallo. Il programma è l'iniziativa dell'agenzia spaziale per commemorare il 50 ° anniversario della prima conferenza delle Nazioni Unite sull'esplorazione e gli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico (UNISPACE + 50) nel 1968, ha detto l'ISRO in una nota. I partecipanti riceveranno una formazione di otto settimane presso le strutture dell'URSC a Bangalore in tecnologie relative alla realizzazione di nano-satelliti, che sono piccoli satelliti di peso compreso tra 1 e 10 kg. Il corso includerà il lavoro teorico, oltre alla formazione sull'assemblaggio, l'integrazione ed il collaudo dei nano-satelliti. Attraverso il programma, ISRO condividerà la sua esperienza nelle tecnologie relative al piccolo satellite con 90 funzionari provenienti da 45 paesi, in tre lotti. I paesi dovrebbero nominare una squadra di due membri, composta da un ingegnere meccanico e un ingegnere elettrico/elettronico da selezionare per il programma, ha detto ISRO. L'URSC gestito dallo stato fornirà le spese di alloggio, soggiorno e viaggio per i funzionari selezionati che intraprendono il corso.

Fonte: https://gadgets.ndtv.com

La traduzione dei tre articoli qui sopra e' stata curata dal Webmaster del portale Ogigia, aiutandosi con le risorse di Google.





 

 

Odroid_XU4.jpg