Avere a disposizione un Raspberry Pi portatile è un sogno per la maggior parte degli appassionati del piccolo e versatile Single Board Computer. Tuttavia, i problemi maggiori da affrontare in queste situazioni sono quelli di usare una fonte di alimentazione stabile e trovare il modo di nascondere tutti i cavi che collegano la scheda madre alle varie periferiche. L’ultimo a tentare di raggiungere questo obiettivo è il tablet CutiePi, che attualmente sta cercando dei finanziatori tramite Kickstarter.

All’interno del tablet CutiePi è presente un modulo Raspberry Pi 3+ Lite equipaggiato con un SoC Broadcom BCM2837B0, quest’ultimo dotato di una CPU ARM Cortex-A53 (ARM v8) a 64-bit che gira alla frequenza di 1,2GHz accompagnata da 1GB di LPDDR2 SDRAM, che trova solitamente largo impiego nelle applicazioni industriali. Le dimensioni del dispositivo sono di 213 x 176,6 x 12 mm ed offre un display da 8” IPS touchscreen a risoluzione 1280 x 800. L’alimentazione viene fornita dalla batteria Li-Po da 5000mAh interna e la ricarica avviene tramite la porta USB-C. Per quanto riguarda la connettività, troviamo una scheda di rete con supporto agli standard 802.11 b/g/n ed il Bluetooth 4.0, mentre, per i vostri progetti o video chiamate, potete usare la fotocamera integrata da 5 megapixel. Purtroppo, l’assenza dell’accesso diretto ai pin GPIO è una grossa mancanza e dei 120 pin disponibili sul Computer Module, solo sei sono raggiugibili attraverso un connettore.

CutiePi può essere usato in mobilità e viene fornito con una maniglia che funge anche da supporto. Inoltre, nel caso collegassimo il tablet ad un monitor esterno, il display touchscreen si trasformerà comodamente in una tastiera virtuale con trackpad.

CutiePi è compatibile con il sistema operativo Raspberry Pi e viene commercializzato con la sua shell personalizzata e ottimizzata per l’uso tramite touchscreen. Nel momento in cui stiamo scrivendo il progetto già raccolto oltre il doppio del denaro richiesto inizialmente grazie al sostegno di 389 backer e mancano ancora 42 giorni alla fine della campagna. Nel caso foste interessati, potete acquistare un tablet CutiePi versando una cifra equivalente a circa 169€ .

Fonte: https://www.tomshw.it







Utilizzando una scheda singola compatta ed economicaComputer Raspberry Pi, gli sviluppatori hanno creato un tablet CutiePi con uno schermo da 8 pollici. Il nuovo dispositivo si basa sul Raspberry Pi Compute Module 3 Lite ed è inoltre dotato di software che trasforma il sistema operativo Raspbian basato su Linux in un touchscreen.

Attualmente, è stato creato un prototipo funzionante del tablet. L'open source consente agli appassionati di creare tali dispositivi da soli.

Utilizzando il compatto Raspberry Pi ComputeIl modulo consente di posizionare il tablet in una custodia sottile. L'interfaccia touch è composta da una tastiera virtuale e supporta la gestione dei gesti touch, incluso il ridimensionamento.

Le specifiche del tablet sono le seguenti: LCD IPS MIPI DSI da 8 pollici (1280 x 800), porta USB-A, lettore di schede microSD e 6 pin GPIO. La durata della batteria è fornita da una batteria da 4800 mAh.

Dimensioni geometriche 21 x 12,5 x 1,3 cm, peso circa 0,35 kg. I dispositivi dovrebbero essere in vendita entro la fine del 2019, il prezzo di CutiePi è ancora sconosciuto.

Fonte estera: https://liliputing.com

Fonte italiana: https://vpchothuegoldenking.com







CutiePi è il nuovo tablet compatto, versatile e user-friendly; basato sulla tecnologia Raspberry PI, in particolar modo del Raspberry Pi Compute Module 3 Lite.

Non importa se sia necessario collegarsi ad una reteWiFi, se occorra scrivere un qualche comando  sul terminale, o sia necessario eseguire un login: l’interfaccia utente creata per CutiePi sarà sempre disponibile a fornire una risposta con la necessaria prontezza.

Caratteristiche tecniche:
    Schermo: LCD 8” IPS (1280×800),
    Batteria: 4800 mAh
    Bluetooth: 4.0 802.11 b / g / n
    1x USB tipo A
    6x GPIO pins
    1x microSD
     Sistema operativo: Raspbian Linux (ideale per dispositivi touchscreen)
    Dimensioni: 209 x 124 x 12 mm.
    Processore: BCM2837 (quad core 1,2 GHz ARM Cortex-A53)
    RAM: 1 GB
    Controller grafico: VideoCore IV.
    Peso: circa 350 grammi.
    1x HDMI

Gli sviluppatori hanno costruito un’interfaccia utente user-friendly, costituita da una tastiera virtuale e vari comandi touch-based (come pinch-to-zoom), adoperando Qt. Il CutiePi è facile da trasportare, in quanto vi è una maniglia regolabile, come nel notebook Apple iBook Clamshell.

Il nuovo tablet CutiePi è adatto per la navigazione web, ascolto di musica, produzioni di testi e visione di video, destinato per utenti e sviluppatori. Purtroppo non vi è al momento alcuna informazione sui prezzi e disponibilità. Molto probabilmente ne avremo per la fine del 2019.

Fonte: https://www.moreware.org


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Microchip.jpg