Il sistema operativo Os.js è una meraviglia dello sviluppatore norvegese Anders Evenrud , che ha saputo realizzare una community che lavora per costruire questa utile risorsa web-based. Completamente open source, Os.js lo si utilizza con il browser con cui navigate (Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari, ecc. ecc.) e vuole fornire le risorse per il lavoro, la produttività, il mondo multimediale, la comunicazione e perfino la programmazione.

 

Si consiglia la visualizzazione a tutto schermo di questo video illustrativo.



Nel menù è presente un file system, un sistema grafico di finestre, diverse risorse ed altre applicazioni aggiungibili. Può essere installato nel proprio web server, diventando così un servizio a disposizione degli utenti mediante appositi account.

 

 

Tutti possono partecipare alla realizzazione di singole applicazioni o del sistema operativo, tenendo conto che sono incorporate oppure incorporabili pure delle API esterne in appoggio alla programmazione.

 

 

Questo è più di un articolo, ma è anche un invito a far conoscere oppure supportare la diffusione di questo progetto libero, capace di poter fornire ad un sacco di siti web dei sistemi operativi virtuali GRATUITI che permettono il lavoro mediante più partecipanti. Una vera risorsa per l'economia italiana ed i nostri programmatori.

 

 

Per apprezzare meglio questo importante progetto si consiglia di visitare il sito di riferimento e di attivare la demo di prova (che mostra solo una parte di quello che già è disponibile), così da verificare il buon lavoro già portato a termine, e le enorme potenzialità di sviluppo nei prossimi anni.

 

 

Ci sono applicazioni e risorse che sono in via di produzione, e che arricchiranno Os.js nei prossimi mesi, come un browser integrato, una migliore localizzazione e disponibilità di traduzioni multilingua, più integrazione con formati informatici diffusi. Supporti maggiori avverranno mediante repository esterni.

 

 

L'installazione nel proprio webserver è semplificata, e richiede solo l'attuazione di operazioni poco complesse. Nel caso è consigliato di leggere preventivamente tutte le istruzioni.

 

 

Un lavoro fantastico, ben progettato e che può supportare al meglio non pochi lavori informatici che si stanno diffondendo in Italia. Non solo gratuito, ma modificabile a piacere ridistribuendo le proprie sottoversioni, come dai principi dell'open source.

Articolo del webmaster del portale Ogigia.

 

 

Smartphone.jpg