Una famiglia ha trasformato un vecchio scuolabus, lungo meno di 12 metri, in una casa abitabile e potenzialmente mobile (per una vacanza e' stata spostata in un porto turistico, guidandola anche in autostrada). Il tutto e' stato realizzato a basso costo, con due anni di modifiche a tempo perso. Cercando materiali a basso costo, anche nei mercatini delle pulci, il progetto e' stato completamente realizzato senza gravare sul bilancio famigliare. Questo miracolo di ingegnosita' ha ora un suo sito web di riferimento (che e' la fonte delle informazioni utilizzate per questo articolo): http://www.vonthompsoncreative.com

 

 

Il legno di cedro e' stato ampiamente impiegato sia per la sua leggerezza, sia per isolare mediante un rivestimento dalle condizioni termiche all'esterno della casa/veicolo. Si tratta di un mini-ambiente ben ottimizzato, non pesante nei viaggi su strada e di gradevole abitabilita'. L'economico gas propano e' utilizzato sia per cucinare che per la stufa. Lo stile rustico degli interni e' studiato ad arte, in realta' un'ampia disponibilita' di cassetti e vani permette di risparmiare ampio spazio per l'abitabilita', tanto da disporre di un salotto.

Articolo del webmaster del portale Ogigia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Microchip.jpg