Questi otto minuti di melodia sono una bella combinazione di armonie, ritmi e linee di basso e quindi aiutano a rallentare la frequenza cardiaca, ridurre la pressione sanguigna e stano abbassando i livelli di stress. La canzone è prodotta con la chitarra, il pianoforte e campioni elettronici di paesaggi sonori naturali.

Uno studio è stato condotto su 40 donne, che sono state collegate ai sensori ed era stato dato loro un puzzle per completare entro un tempo limite, al fine di indurre un livello di stress. Diversi brani sono stati poi riprodotti per testare la loro frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la respirazione e l’attività cerebrale. I risultati hanno mostrato che la canzone Weightless era l’11% di più rilassante di qualsiasi altra canzone e sonnolenza causata anche tra le donne in laboratorio. Si ha indotto un 65% di riduzione di ansia generale, e ha portato ad un livello del 35% inferiore rispetto al solito livello di riposo.

Secondo Lyz Cooper, fondatore della British Academy of Sound Therapy, la canzone è stata creata utilizzando varie teorie scientifiche, ed ha fatto l’uso di principi musicali che sono noti per avere effetti calmanti individualmente. Quindi questi elementi sono stati combinati insieme da Union Marconi per rendere la canzone perfettamente rilassante. Il brano è composto di un ritmo che al inizio sostiene 60 battiti al minuto e rallenta gradualmente a circa 50. Così, mentre si ascolta la canzone, il battito cardiaco viene automaticamente corretto in base a quella battuta. Ha aggiunto anche che è necessario per la canzone di durare otto minuti perché ci vogliono circa cinque minuti per l’intrattenimento di base. Gli spazi tra le note sono state scelti per creare una sensazione di euforia e di comfort. In aggiunta ci sono melodie ripetitive nella canzone che consentono al cervello di spegnersi completamente, dal momento che non c’è bisogno più di cercare di prevedere ciò che è prossimo. I casuali rintocchi nella canzone contribuiscono ad indurre un più profondo senso di rilassamento, e l’elemento finale nella canzone sono sibilanti suoni e ronzii, quelli come nei canti buddisti.

Inoltre, le terapie del suono sono state utilizzate per migliaia di anni per aiutare le persone a rilassarsi e migliorare la salute e il benessere. Tra le culture indigene, la musica è stata il cuore della guarigione e del culto. La canzone è l’ideale per riposarsi e per porre fine a una giornata stressante.

Secondo il dottor David Lewis-Hodgson, del Mindlab International che ha condotto la ricerca, questa canzone ha indotto la maggior rilassatezza, superiore a qualsiasi altra musica testata fino ad oggi. In base agli studi di brain imaging, la musica funziona a un livello molto profondo all’interno del cervello, stimolando non solo le regioni competenti per l’elaborazione del suono, ma anche quelli connessi con le emozioni. La canzone Weightless può provocare la sonnolenza e, quindi, non dovrebbe essere sentita durante la guida di un'auto.

Richard Talbot, della Union Marconi, era affascinato di lavorare con un terapista per imparare come e perché certi suoni influenzano l’umore delle persone. Anche se sapeva sempre il potere della musica, ma in precedenza usava solo il suo istinto per comporre le canzoni.

Lo studio condotto dalla ditta Radox (bagno schiuma e doccia schiuma) ha trovato che la canzone era ancora più rilassante di un massaggio ai piedi, o di una tazza di tè. Secondo Cassie Shuttlewood, della Radox Spa, è comprensibile non spendere centinaia di sterline per massaggi, per i week-end di benessere oppure in ritiri di yoga per ridurre i livelli di stress.

 

Fonte estera: http://www.telegraph.co.uk

Traduzione e elaborazione Tanja, presso: http://risvegliodiunadea.altervista.org

 

 

Computer_vecchi.jpg