Zircon: il missile russo a mack 8.


Dopo l'adozione di questo razzo nell'arsenale delle forze armate russe, dovrebbe figurare tra gli armamenti degli incrociatori missilistici pesanti nucleari "Pietro il Grande" e "Ammiraglio Nakhimov".



uploaded_image


Nei test il più moderno missile russo "Zircon" (traslitterato anche Tsirkon) ha raggiunto 8 volte la velocità del suono. Lo ha rivelato una fonte nel complesso militare-industriale russo. Cosa rappresenta "Zircon"?

Risponde Konstantin Sivkov, dottore in Scienze Militari ed esperto militare:
"Secondo dati di dominio pubblico, la sua gittata dovrebbe essere compresa tra 500 e 1.000 chilometri. Basandosi sulla sua forma, si può presumere che abbia una massa di 2 o 3 tonnellate, ma potrebbe arrivare fino a 4 tonnellate. Si sa' che questa arma verrà data agli incrociatori. Questo missile ha due finalità: distruggere obiettivi terrestri, così come può essere utilizzato contro le navi nemiche. Ha una tecnologia simile a quella del missile americano "Tomahawk". "Zircon" ha grande velocità e manovrabilità, può eseguire manovre evasive a velocità di volo, la probabilità che venga abbattuto è pressochè nulla."

Ci sono modelli analoghi rispetto al missile russo?

Risponde Evgeny Buzhinsky, presidente del Consiglio direttivo del Centro PIR sulle questioni di sicurezza globale:
"Sui razzi ipersonici lavorano in molti. Ci lavoriamo noi, così come sia gli americani ed i cinesi. Naturalmente il vantaggio dell'ipersonico è che i moderni sistemi di difesa anti-missile non riescono ad abbattere questo tipo di razzi. L'unica cosa che posso dire è che non siamo indietro. Nell'ambito di questo programma, siamo alla pari con gli americani".

Fonte: https://it.sputniknews.com




Articolo tratto da: Ogigia - http://ogigia.altervista.org/Sito/
URL di riferimento: http://ogigia.altervista.org/Sito/index.php?mod=read&id=1493017240