La battaglia di Legnica (in polacco Bitwa pod Legnicą, in tedesco Schlacht von Liegnitz, o anche Schlacht bei Wahlstatt) fu uno scontro che vide opposti un esercito tataro-mongolo e una coalizione di polacchi e tedeschi sotto l'egida del duca di Slesia Enrico II il Pio, che agì con l'appoggio della nobiltà feudale e dei cavalieri degli ordini militari-monastici inviati dal papa Gregorio IX. Lo scontro avvenne il 9 aprile 1241 a Legnica, in Polonia, e con esso polacchi e tedeschi tentarono di bloccare l'offensiva dei tataro-mongoli. Malgrado la vittoria dei tataro-mongoli, questo fu il luogo più avanzato nel continente europeo che riuscirono mai a raggiungere, dopodiché, a causa dell'instabilità politica sorta in Mongolia, si assistette alla loro ritirata.

Fonte: https://it.wikipedia.org

 

 

Microchip.jpg