L'ex segretario di stato Usa (John Kerry) aveva annunciato agli studenti dove era in visita di prepararsi a vivere in un mondo senza frontiere .

 

 

Qualunque cosa facessero per realizzare questo Nuovo Ordine la cosa provocherebbe milioni di morti. La fine di ogni frontiera promessa da Kerry implicherebbe (nella struttura attuale di poverta' e ricchezza globale) che almeno mezza Africa si sposterebbe in Europa. Per arrivare ad un mondo senza piu' frontiere forse progettano di ridurre l'attuale popolazione mondiale ad almeno un decimo dell'attuale, cosicche' le risorse dei superstiti saranno cosi' numerose da rendere superfluo lo spostarsi dal Terzo Mondo in altri stati piu' ricchi? Le implicazioni di questa "promessa" di Kerry sono semplicemente spaventose, perche' si sottintende che ci sara' un cambiamento epocale oggi inimmaginabile.

Il Webmaster del portale Ogigia.

 


 

Odroid_XU4.jpg