Ogigia è un sito che si occupa di informazione alternativa, software, informatica ed approfondimenti vari. I due fattori principali di impegno profuso in questo spazio web sono per i sistemi informatici gratuiti e per l'elettronica aperta all'auto-produzione, la sperimentazione e l'auto-progettazione (come nel caso delle schede-computer Raspberry PI). Troverete un sacco di trucchi e di idee su come inventarsi un lavoro, risparmiare soldi, auto-produrvi oggetti e migliorare la vostra vita. Il sito Ogigia è vicino al mondo del software libero e dell'open source, ed è ottimizzato per i browser alternativi come Mozilla. Non mancano informazioni scientifiche, storiche, di geopolitica ed alternative.

 

 

Il 16 gennaio 2021 è stato installato Linux Kubuntu per un amico (video qui sopra), su un computer a 64 bit, con 3 gigabyte di processore (quindi della classe del Pentium 4 e simili, per capirci) e 2 gigabyte di ram. Kubuntu è stato ormai così perfezionato da poter fare molti effetti grafici con un ridotto consumo di risorse del sistema. Finestre trasparenti o che "esplodono" quando vengono chiuse, "effetto cubo" quando si passa da un monitor virtuale all'altro, oggetti attivi che si possono aggiungere al desktop o ad altri punti dello schermo. Una finestrella di testo, all'inizio del video ed al centro, spiega che si tratta di un test e da chi è realizzato, ma forse è leggibile bene dal monitor di un computer. Inutile dire che Linux Kubuntu è gratuito e può valorizzare molti computer vecchi della classe Pentium 4 (ed equivalenti), per altre categorie di macchine occorreranno dei sistemi Linux differenti, anche più leggeri.

 

 

Computer_vecchi.jpg