UVB-76, conosciuta anche come "The Buzzer", è il soprannome dato dai radio ascoltatori delle onde corte ad una misteriosa stazione radio che trasmette sulla frequenza di 4625 kHz. La stazione abitualmente trasmette un breve e monotono ronzio ripetuto 25 volte al minuto, senza sosta... Molto misteriosa la sua natura. Le prime trasmissioni sembrano essere iniziate tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80. Questo segnale e' stato ricevuto presso la mia stazione radio venerdi 02/10/2015, alle ore 23:44. Questo video è dedicato agli appassionati di radioascolto delle onde corte che condividono con me la passione per la Radio.

 

 

 

Le onde corte (abbreviato in SW, dell'inglese shortwave) coprono lo spettro di frequenza che spazia da 3 MHz a 30 MHz, corrispondente alla gamma di lunghezza d'onda da 10 a 100 m. A differenza di altri spettri di frequenza nel campo radio, le onde corte permettono, con poca potenza, di effettuare collegamenti a lunghissima distanza, nonostante la curvatura della Terra. Questo intervallo di frequenze infatti viene riflesso verso la terra da degli strati ionizzati presenti a varie altezze. La ionizzazione dei gas atmosferici è causata dal vento solare, che con periodicità di circa 11 anni, ha dei massimi molto pronunciati rispetto a dei minimi molto bassi. Durante un ciclo di massima, gli strati riflettenti della ionosfera sono attivi anche di notte, permettendo facilmente comunicazioni a grandissima distanza con basse potenze. La ionosfera nella sua parte inferiore, dai 40 ai 300 km è divisibile in tre strati riflettenti:

* Strato D, fino a 90 km d'altezza, attivo attorno alle ore centrali del giorno
* Strato E, tra i 90 ed i 120 km d'altezza, ha un massimo di attività durante i mesi estivi
* Strato F, oltre i 130 km d'altezza, durante il giorno questo strato si suddivide in sottostrati (F1 ed F2)

Fonte: http://it.wikipedia.org