Non è il ghepardo e non è il falco pellegrino.

Gli scienziati del Georgia institute of Technology (USA) hanno trovato la più veloce creatura sulla Terra. Hanno dimostrato che è il verme unicellulare chiamato Spirostomum ambiguum. Raggiunge la lunghezza di soli 4 mm e raggiunge una velocità fino a 724 km/h. Per questo il corpo compresso al 60% , e si spara come una molla, segnala la Georgia Tech.

I ricercatori studiano la natura della velocità di questa creatura. Così come, forse, queste capacità consentono di creare alta velocità, non richiedono un grande dispendio di energia.

"Considerato che le cellule sono solo sacchetti con liquido di cui è composto il tessuto, lo Spirostomum è diverso da tutte le cellule, che conosciamo", ha detto uno degli autori dello studio Saad Bhamla. "Il mio Pianeta" ha riferito che è stato rilevato il più veloce predatore e, ancora una volta, non è il ghepardo.

Fonte: https://it.sputniknews.com

 

Raspberry_PI.jpg