Libre Computer ha lanciato una campagna di raccolta fondi su Indiegogo per finanziare una nuova alternativa a Raspberry Pi chiamata Renegade. La principale differenza rispetto al più noto computer su scheda sta nella presenza di una porta USB 3.0 e di vari tagli di memoria RAM. La Renegade assomiglia molto da vicino a una scheda Raspberry Pi Model B, ma a differenza di questa integra una porta Gigabit Ethernet, dispone di un processore quad-core Rockchip RK3328 con architettura ARM Cortex-A53 e GPU Mali-450, fino a 4 GB di memoria RAM DDR4, uno slot microSD e un connettore eMMC. Supporta sia Ubuntu 16.04 che Android 7.1ed è in grado di gestire la decodifica di flussi video in 4K utilizzando codec VP9, H.265 e H.264. Oltre alla porta USB 3.0 sono presenti due porte USB 2.0, una porta HDMI 2.0, un jack da 3,5 mm, un ricevitore a infrarossi e una porta micro-USB per fornire alimentazione alla scheda. Sono presenti i classici 40 pin per permettere l'espansione delle funzionalità e lo sviluppo di progetti ad hoc. Libre Computer offre la versione con 1 GB di RAM a 35$, andando quindi direttamente a competere con il Raspberry Pi; la versione con 2 GB di RAM è venduta a 45$, mentre quella da 4 GB ha un prezzo di 70$. I prezzi cresceranno dopo il termine della campagna, che è previsto per gennaio. La spedizione delle prime unità è prevista proprio per il prossimo gennaio. La campagna è attiva su Indiegogo.

Fonte: https://www.hwupgrade.it

 

 

 

Smartphone.jpg